Arianna, Greta, Massimiliano, Noemi, Chiara, Emilio, Anna Matilde hanno entusiasmato la giuria e gli oltre cento presenti sprigionando la loro energia. “Eravamo molto emozionati, questa era la nostra prima esibizione dopo il lockdown. Questo stop ci ha penalizzato. Siamo un gruppo che stiamo assieme da cinque anni, ci piace il genere soul. Una dedica particolare? Questo successo lo dedichiamo a noi stessi e alla nostra passione”, ha detto Marco, maestro di ballo del gruppo. A condurre magistralmente il pomeriggio al “Pontile 102” il modello Leonardo Ghelarducci e la giornalista Martina Parigi. Plinio Neri, fotografo ufficiale e Roberto Gabriele, videomaker ufficiale, hanno immortalato i momenti più belli della giornata, mentre Stella The Voice ha curato alla perfezione il service, l’audio e l’acustica dei microfoni.

Sono intervenuti deliziando la platea con la loro voce tre giovani emergenti della musica Martyna Bini (in arte Martyna Smith), showgirl su Sky e conduttrice su Mediaset Italia 2, Irene Lazzareschi, cantante, che ha partecipato a molti concorsi canori tra cui “Fornaci in Canto” e “Agosto al Fienile”, finalista al contest “Giulietta loves Romeo”. Ha fatto da poco uscire una cover con l’etichetta “Mela e Tequila” dal titolo “Diario di giornata” seguito nel 2019 dal primo album “Parto da qui” e Sofia Gestri, 22 anni, vincitrice del Premio della Critica all’ultima edizione del Festival del Tirreno, reduce dal festival di Rimini con l’etichetta indipendente LaMiaSong.

I tredici concorrenti in gara hanno dato del filo da torcere alla giuria formata dal cabarettista Graziano Salvadori, dall’attrice Serena Martinelli, la showgirl Laura Petracchi, il musicista Doady Giugliano, e il giornalista Gaetano Alaimo. Infatti ben tre concorrenti si sono classificati ex equo al secondo posto: Samuele Rossi (cabaret), Nunzia Gentile (cantante) e Anna Gorbunova (cantante). Terzo posto ottenuto da Daniela Di Sacco (cantante). Come da regolamento dunque gli Animal Soul approdano direttamente alla semifinale. Chi non ha vinto però non deve disperare. Ci sarà la possibilità di esibirsi di nuovo, nella medesima categoria, ma portando un altro pezzo del repertorio.

Molto soddisfatto della prima tappa l’art director del concorso Michele Ammannati: “Il Summer Talent Show è un concorso molto conosciuto che nasce dalla collaborazione fra gli ideatori Leonardo Fiaschi e Dario Ghieselli e che per la prima volta ha preso il via nella nostra città.E’ stato un esordio positivo, sono contento della risposta del pubblico che ringrazio per essere intervenuto e quella dei concorrenti e i molti ospiti. Il Summer Talent Show unito al “Pontile 102” vuol essere una novità e un luogo dove poter mangiare e divertirsi in allegria durante i week end di questa lunga estate post Covid. Continuate a seguirci e ad iscrivervi sulle nostre pagine Facebook e Instragram”.