Con un evento aperto alla cittadinanza e alla presenza delle autorità al Parco Comunale Pratali a Ghezzano, si chiude una prima parte del progetto di alternanza scuola lavoro realizzato in collaborazione tra la Pubblica Assistenza S.R. Pisa e l’Istituto Santoni. Un percorso iniziato da alcuni mesi, con primi incontri introduttivi e di approfondimento online su alcune tematiche legate al Covid19, a cui sono seguiti incontri in presenza, attività e laboratori che hanno visto protagonisti circa 220 ragazzi dell’istituto superiore pisano.

Molti i momenti di scambio e collaborazione tra le ragazze e i ragazzi e i nostri volontari, che hanno collaborato in attività dimostrative dell’impegno quotidiano dell’associazione, partendo dal sociale e dalla vicinanza alla popolazione fino alla protezione civile, e percorsi che hanno visto invece protagonisti direttamente i ragazzi. Quattro i percorsi attivati: la raccolta di generi alimentari e la realizzazione dei pacchi alimentari, attività svolta nei punti vendita PAM di Fornacette, viale delle Cascine e via Pascoli – a cui va il nostro ringraziamento per la disponibilità – con la collaborazione della Pallavolo Ospedalieri di Pisa; un percorso di ascolto per gli anziani, categoria molto colpita da questa pandemia che ha acutizzato solitudine e marginalità; un percorso di digitalizzazione rivolto ad anziani per aiutarli prendere confidenze con gli strumenti informatici di uso ormai comune e infine un percorso di informazione e sensibilizzazione sul tema del Covid19, portato avanti a “ambasciatori” impiegati in gazebo in Logge di Banchi, e ai mercati di Via Paparelli, di Vecchiano e di Marina di Pisa.

Il progetto, arrivato a un buon punto, continuerà anche in estate, fino a metà settembre.