Il Vicenza sembrava ad un passo dal rinnovare l’accordo con la Juventus per trattenere un’altra stagione il laterale mancino Pietro Beruatto ma l’inserimento del Pisa ha cambiato le carte in tavola ed adesso il classe 1998 nato a Trieste è vicino a vestire i colori neroazzurri.

I rapporti con il nuovo direttore sportivo Claudio Chiellini hanno giocato sicuramente un ruolo importante, il terzino infatti dopo aver giocato nelle giovanili della Fiorentina è cresciuto nella Juventus ed ha fatto l’esordio tra i professionisti in Lega Pro con l’Under 23. Sono state 57 le gare giocate in due anni (con 2 gol molto belli) prima dell’approdo in cadetteria: 27 presenze nello scorso campionato al Vicenza, giocando una grande partita proprio contro il Pisa nella spettacolare gara d’andata al “Menti” finita 4-4 in cui sfornò anche l’assist su punizione per il momentaneo 2-2 di Meggiorini. Buona struttura fisica (185 cm), grande gamba ed ottimo piede mancino, può giocare sia terzino in una difesa a 4 che da quinto di centrocampo. L’operazione non è ancora stata chiusa in tutti i suoi dettagli ma molto probabilmente andrà in porto.