Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Fiab Pisa circa una iniziativa che avrà luogo questa mattina dalle 10 alle 12.30 a San Piero a Grado sulla pista del “Trammino”. Successivamente ci sarà una protesta per l’effettuazione di una rotatoria senza prendere in considerazione la mobilità ciclistica, di seguito la nota:

Domenica 13 dalle 10 alle 12:30 ci troverete ancora sulla pista del Trammino alla ex stazione di San Piero con la cargo bike e la nostra ciclofficina, per consigli e piccole riparazioni. Come al solito, sarà possibile iscriversi o rinnovare l’adesione a FIAB Pisa.

Vi invitiamo poi a partecipare a una iniziativa di protesta per l’ennesima opera pubblica realizzata ignorando la mobilità ciclistica: si tratta della rotatoria tra il viale D’Annunzio e il ponte del Cep, che non prevede attraversamento ciclabile e rende molto pericoloso per chi viene in bici dal Cep e da Barbaricina raggiungere sia la pista del Trammino che la città.  Appuntamento in via Isola di Giannutri (lato via Livornese) lunedì 14 alle 18.30.

Il flash mob consisterà nell’occupare con le bici i marciapiedi della rotatoria così come consigliato di fare dal sindaco Conti in una recente intervista alla stampa. Questa rotatoria è solo l’ultima di una serie di realizzazioni che ignorano le esigenze di chi si muove in bici, a cominciare dalla sicurezza.