Sull’accoltellamento di un ragazzo di 17 anni in Via Turati avvenuto una settimana fa interviene il consigliere Gino Mannocci (nella vita fa l’avvocato) della Lega.

“L’episodio del ragazzo accoltellato nei pressi di Corso Italia mi ha molto colpito e ovviamente confermano che il livello è salito ad una soglia che non è più tollerabile. Una legislazione troppo permissiva non aiuta di sicuro e apre le maglie della recidiva e talvolta dell’ impunità, ma è altrettanto certo che è necessario riappropriarsi del territorio, in primis con iniziative di natura preventiva, ma anche con un adeguato presidio da parte delle Forze dell’ordine. I Nuclei volanti della Polizia municipale che ho proposto sono ormai pronti per cominciare ad operare e sono convinto che, se anche le altre Forze dell’ordine saranno presenti sul territorio, la situazione andrà solo a migliorare: dobbiamo *continuare con la politica del controllo del territorio*,  di questo aspetto il Sindaco ne è consapevole e noi consiglieri della Lega siamo compatti nel sostenerlo su tutta la linea”.