Sabato 17 luglio torna “Scopri Lari al Tramonto “, il secondo appuntamento di questa estate 2021. Anche in questa occasione tante saranno le iniziative, frutto della collaborazione di tutte le associazioni di Lari e dei Commercianti e realizzate anche grazie al contributo di Conad (Cevoli e Capannoli ) e Cassa Risparmio di Volterra, oltre al sostegno del Comune di Casciana Terme Lari.

L’inizio è per le ore 18,00 con il Mercatino di Hobbisti e Creativi curato da Etruria Eventi, mentre alle 18,30 ritorna dopo molto tempo RIONI IN DAMA, ovvero il gioco della dama vivente tra i rioni Larigiani. Dalle 19,30 si potranno gustare – ovviamente in sicurezza nel rispetto dei protocolli anticovid – i prodotti della tradizione larigiana preparati dai ristoranti e dalle macellerie di Lari. Non mancherà un dolce a sorpresa, il buonissimo Giulebbe! Alle 21,30 poi tanta musica con il gruppo Slang Live Music.

Questo secondo appuntamento sarà arricchito anche da un evento particolare: la proiezione in anteprima del corto FutureLari, realizzato dal Comune di Casciana Terme Lari in collaborazione con l’Associazione Culturale “Il Castello” e con l’importante compartecipazione del Consiglio Regionale, in occasione dell’edizione 2020 della Festa della Toscana.

 “Cercavamo un format che ci permettesse di arrivare alle persone superando i limiti imposti dalla pandemia – ha commentato il Sindaco Mirko Terreni – Insieme all’Assessora alla Cultura, Marianna Bosco, e a Giovanni Bacci, Presidente dell’Associazione Il Castello, abbiamo pensato che la realizzazione di un corto ci potesse permettere di superare queste barriere e di rivolgerci ad un target giovane a cui far arrivare il messaggio dell’importanza delle nostre radici, della nostra storia. Da anni ormai partecipiamo con eventi alle celebrazioni della Festa della Toscana e anche in questa occasione abbiamo voluto realizzare un’iniziativa che si rivolgesse soprattutto ai più giovani.”

Il corto vuol essere un approccio innovativo alla comunicazione, che unisce il racconto dell’esperienza di visita del Castello ad alcune delle principali innovazioni apportate dal Granduca Pietro Leopoldo nel governo della Toscana. Seguendo infatti la scoperta del percorso museale multimediale da parte di due visitatori davvero particolari, si pone l’accento sulle tracce lasciate dal buon governo del Granduca anche al Castello, che è stato un centro di potere e controllo fiorentino fin dal 1406. La realizzazione di FutureLari è stata curata dal regista Simone Giusti e la narrazione è stata affidata alla compagnia teatrale L’Anello.

Il corto sarà proiettato in anteprima nelle sale mostra del Castello dalle ore 20,00. In occasione di Scopri Lari al Tramonto il Castello sarà infatti aperto in notturna e sarà possibile gustarsi la visione del video prima o dopo la visita del percorso museale.

Nei prossimi giorni il corto sarà poi pubblicato sul canale youtube e visibile a tutti.

Appuntamento a Lari per sabato 17, un giorno pieno di iniziative, tutte da non perdere!