Il voto all’unanimità espresso a favore del nuovo regolamento per la gestione degli impianti sportivi comunali rappresenta la conferma dell’importanza e del valore che l’amministrazione comunale riconosce allo sport e agli spazi sportivi”. Così, la consigliera Giulia Gambini (Fdi-PnC), dopo l’approvazione avvenuta martedì 20 luglio, dal Consiglio Comunale, del nuovo regolamento per gli impianti sportivi. “Ringrazio l’assessore Raffaele Latrofa – aggiunge poi la Gambini (nella foto) – che con la dipendente comunale Baldelli hanno preso parte a numerose commissioni che hanno portato ad un testo condiviso, frutto di un confronto tra tutti i consiglieri presenti. Questo regolamento, dopo gli interventi per il Palazzetto dello Sport, per la Pista di Atletica ed altri nelle palestre scolastiche delle quali usufruiscono associazioni sportive nell’orario pomeridiano, i sostegni alle associazioni e società sportive erogati dal Comune, sono la chiara dimostrazione che per noi lo sport ha un grande valore legato alla importante funzione socio educativa che svolge. Arriveranno anche i Voucher per lo sport, a seguito di una mozione – di cui sono stata prima, ed approvata dal Consiglio Comunale – una misura che consentirà di sostenere economicamente le famiglie con determinati requisiti di Isee, per permettere loro di far praticare attività sportiva ai figli, a partire dai 5 anni fino ai 18, perché siamo consapevoli che, adesso ancora di più causa della pandemia, tutti i bambini debbano avere l’opportunità e riconosciuto il diritto di fare sport. Crediamo fortemente nello sport – conclude la Gambini – quale scuola di vita e vogliamo che sia un diritto concreto per tutti, in particolar modo per i bambini e i giovani per i quali svolge una fondamentale funzione socio educativa e culturale, oltre ai benefici per il loro sviluppo psicofisico”.