Come aveva riportato La Nazione il Pisa fa sul serio. Non solo per l’enfant prodige Lucca (20 anni), il cui arrivo in nerazzurro è imminente, ma anche per Yonatan Cohen (26), attaccante esterno o seconda punta del Maccabi Tel Aviv. La conferma arriva dagli organi d’informazione israeliani secondo cui il Pisa avrebbe già tentato un primo assalto mettendo sul piatto un milione di euro, respinto dal pluridecorato club israeliano (in bacheca 22 campionato e altrettante coope nazionali). Ma non si sarebbe dato per vinto e ora è pronto a tornare alla carica: «Il Pisa aumenterà l’offerta arrivando a 1,5 milioni di euro, forte anche del gradimento del giocatore che ha già comunicato al Maccabi la decisione di voler intraprendere la nuova avventura in Europa» scrive oggi il middleeast.in-24.com.

Nelle ultime ore però la pista si sarebbe complicata: anche il Monza infatti sarebbe interessato al giocatore e sarebbe arrivato ad offrire una cifra molto vicina a quella dei nerazzurri.

Vedremo chi la spunterà alla fine.