Per la prima volta nella sua storia la Scuola Normale ha istituito una cattedra di Informatica, una opportunità formativa ulteriore per i propri studenti laureandi e dottorandi di Pisa. La cattedra di Informatica sarà attivata dal prossimo primo novembre, all’avvio di anno accademico, ed è stata assegnata alla professoressa Fosca Giannotti, attualmente direttrice di ricerca di informatica presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie dell’Informazione del CNR.

Gli allievi normalisti hanno quindi la possibilità di seguire corsi di studio interni di Informatica, con lezioni che, come di prassi alla Scuola Normale, sono fortemente improntate allo sviluppo delle capacità di ricerca dei partecipanti. A tenerle sarà una tra le maggiori esperte in scienza dei dati, la professoressa Giannotti, i cui interessi scientifici vertono soprattutto sulla data science per l’analisi di fenomeni sociali e sulla intelligenza artificiale per le persone e la società. Attualmente è responsabile del progetto ERC intitolato “XAI – Science and technology for the explanation of AI assisted decision making”.

Nominata di recente tra i nove componenti di un Gruppo di lavoro sull’intelligenza artificiale promosso dai ministeri dell’Università e della ricerca, dello Sviluppo economico e per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale, Giannotti è stata indicata nel 2019 come una delle 19 donne che hanno ispirato l’AI, Big Data, Data Science, Machine Learning dal sito KDnuggets.com, leader negli Stati Uniti sull’intelligenza artificiale, Data Mining e Machine Learning. Presso il CNR di Pisa, dirige il laboratorio congiunto con l’Università di Pisa, Knowledge Discovery and Data Mining Lab., fondato nel 1994, uno dei primi laboratori di ricerca sul data mining.