Considerato il successo, la mostra ‘Tom Phillips Dante’s Inferno’ – a Palazzo Blu – viene prorogata fino al prossimo 24 ottobre, in modo da consentirne la visione ad un pubblico più ampio possibile. La mostra, che si inserisce nella rassegna degli eventi dedicati ai 700 anni dalla morte di Dante, è un commento visivo dell’Inferno dantesco, realizzato dall’artista britannico Tom Phillips a corredo della sua traduzione del testo di Dante in inglese per la prestigiosa edizione uscita nel 1983 per i tipi di Talfourd Press. La mostra è a ingresso gratuito fino al mese di agosto, così come è gratuito l’ingresso, sempre fino ad agosto, alla collezione permanente.  

La sede espositiva di Palazzo Blu è aperta dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 20. Il venerdì e il sabato è possibile visitare il Palazzo e la mostra ‘De Chirico e la Metafisica’ fino alle ore 24 usufruendo di una speciale tariffa ridotta valida a partire dalle ore 19 (10 euro invece di 12 euro per il biglietto intero). Pur nel rispetto delle attuali norme vigenti, non c’è l’obbligo di prenotazione del biglietto. L’ultimo ingresso è consentito fino a un’ora prima della chiusura del palazzo.  

Infine a partire da lunedì 19 luglio cambiano i recapiti telefonici per mettersi in contatto con Palazzo Blu. La biglietteria, a cui rivolgersi per tutte le informazioni sulle mostre e gli eventi in corso, risponderà allo 050 916 950 mentre il numero da chiamare per la segreteria degli uffici sarà lo 050 916 961. Tutti i nuovi numeri saranno reperibili sul sito palazzoblu.it