Orari di apertura maggiori, tante visite guidate e un nuovo percorso con l’apertura di bottega Pagni – dichiarano Dario Danti, assessore alle Culture e Viola Luti, assessora al Turismo. Attraverso queste offerte vogliamo attrarre ancora maggiori visitatori nei nostri musei e in città per questi mesi estivi. Siamo consapevoli che soltanto un’offerta culturale qualificata e variegata si possa concretizzare il rilancio di un intero territorio

da domani, 5 luglio, verrà aperta al pubblico la bottega Pagni, un’autentica bottega dove si lavorava l’alabastro, dove il tempo sembra essersi fermato e nella quale il visitatore verrà accompagnato in un viaggio nelle tradizioni sociali e culturali della città. La bottega sarà visitabile tutti i giorni dalle 11:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 17:30. Il biglietto sarà acquistabile alla biglietteria della Pinacoteca civica al costo di 2€.

Sempre da lunedì prossimo, 5 luglio, gli orari di apertura per le aree archeologiche del Teatro romano e dell’Acropoli etrusca saranno prolungati di un’ora e quindi visitabili tutti i giorni con orario continuato dalle 10:30 alle 18:30. Palazzo dei Priori, l’Ecomuseo dell’alabastro e la Pinacoteca civica manterranno il medesimo orario 9:00-19:00.

Dal 10 luglio, inoltre, tutti i fine settimana del mese verranno attivate delle visite guidate. Il sabato alle 15:30 una guida turistica del sistema museale accompagnerà i visitatori alla scoperta dei monumenti della Piazza e del Palazzo dei Priori. La visita alla Pinacoteca civica e ai suoi capolavori si svolgerà invece tutte le domeniche alle ore 11:00. Il costo delle visite guidate (escluso il biglietto di ingresso ai musei) è di 6 euro a persona; ingresso gratuito per i bambini fino a 6 anni.

Continua, naturalmente, fino al 30 settembre l’offerta del biglietto unico a 7 euro, valido 7 giorni dal momento dell’emissione, per visitare il Palazzo dei Priori, la Pinacoteca civica, l’Ecomuseo dell’alabastro, l’acropoli e il Teatro romano.