“Incentivando un processo di riscatto di un numero pur limitato di alloggi popolari è possibile ricavare decine di milioni di euro da utilizzare per finanziare nuovi alloggi e il più grande piano di manutenzione mai visto“. Come Fratelli d’Italia abbiamo presentato un ordine del giorno, collegato all’integrazione alla nota di aggiornamento al Defr 2021, ribattezzato “Quota18”, ossia chi da 18 anni, e in maniera continuativa, ha i requisiti per accedere agli alloggi di edilizia residenziale pubblica, può riscattare l’appartamento nel quale vive -dichiara il Consigliere regionale Diego Petrucci– I quartieri popolari cadono a pezzi e un piano straordinario di manutenzione non è più rimandabile, l’adeguamento impiantistico, il consolidamento statico, l’efficientamento energetico. Un intervento necessario da un punto di vista strutturale e per combattere fenomeni di marginalità sociale e di degrado”.