L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha denunciato un 41enne pisano per il reato di lesioni personali, provocate all’ex compagna a seguito di una discussione per l’affidamento del figlio. La donna, al culmine di una delle varie liti tra i due circa il diritto di visita del padre al minore affidato alla madre, liti che in diverse occasioni hanno costretto la Polizia ad intervenire, stavolta è dovuta ricorrere alle cure mediche per le per fortuna lievi conseguenze di alcuni schiaffi rimediati dall’ex marito. Dettagliato rapporto è stato inviato sia alla Procura della Repubblica di Pisa che al Tribunale per i Minorenni di Firenze, essendo coinvolto anche se passivamente un minore.