Al Palazzetto Fontevivo mercoledì 15 a 20.30 arriva Faenza. Partita che vale la semifinale del girone A per la qualificazione Supercoppa di Serie B. L’Etrusca Blukart San Minaito Dopo il primo convincente impegno ufficiale stagionale di domenica si torna subito in campo. Poco tempo per recuperare ma tanta la voglia di far bene.

L’avversaria di turno, Faenza, ha mantenuto alcuni giocatori dell’anno scorso come Ballabio e Petrucci ma ha anche inserito novità importanti come Vico che l’anno scorso ha vinto il campionato a Piacenza ed è sicuramente un “califfo” della categoria. Hanno inserito Morara e appoggi sotto canestro molto dinamici e atletici.

Nel reparto esterni troveremo Siberna, anche lui innesto molto importante e un giovane promettente playmaker proveniente dalla Stella Azzurra.

Faenza è ben allenata e già mi sembra che abbiano un buon livello di fiducia e una buona condizione per quello che può essere il momento” sono le parole di coach Marchini nel pre-gara “Sarà una partita difficile davanti a una squadra di grande livello. Ovviamente noi vogliamo fare del nostro meglio per poter vincere o comunque fare una prestazione importante che servirà per continuare a crescere e a progredire.

Per farlo, dobbiamo fare uno step in più: alzare il livello della nostra intensità; la continuità; fare qualche errore in meno di disattenzione di disciplina.Sarà una bella partita! Sono curioso di vedere come la affronteremo e come la gestiremo.”