La lista civica ambientalista e autonomista “Un Cuore per Vecchiano” ha consegnato venerdì 3 settembre, alle 10, alla segreteria generale del Comune, la propria lista per le elezioni comunali del 3-4 ottobre 2021. Siamo la prima lista presentata.
Candidato sindaco è il dott. Vincenzo Carnì, informatore scientifico classe 1964. In lista ci sono sette donne e nove uomini. Questi i nominativi:
Cognome
1 BOTTA
2 BALDACCI
3 BOCCIA
4 GROSSI
5 MELANI
6 MORTEO
7 PETRUCCI
8 RIMONTI
9 RINDI
10 SCATENA
11 STELLA
12 TOSCANO
13 TOZZI
14 VANNUCCI
15 VAIANI
16 BALDACCI
Nome
Anno di nascita Mestiere
Residenza
Nodica
Nodica Migliarino Vecchiano Migliarino Vecchianese res. S.Giuliano Migliarino Nodica Vecchianese res. S.Giuliano Filettole
Migliarino Nodica Vecchiano
Vecchianese res. Buti Attivista di Firenze, da anni vicino al civismo autonomista di Vecchiano
Vecchiano
ENRICO 1986 GIULIANO 1949 LUCA 1989 FRANCESCO 1969 DEBORA 1970
SIMONE 1976 LETIZIA 1977 GIULIA 1986
RAFFAELE 1971 ELISABETTA 1957 ROBERTO detto
ZIO 1965 MARIA ELENA 1979 CINZIA 1955
SILVIA 1991
MAURO 1963 MASSIMO 1965
Consulente e autore Pensionato
Operaio
Imprenditore agricolo Impiegata in azienda privata
Impiegato nel terzo settore Babysitter
Impiegata in azienda privata
Artigiano Insegnante
Trasportatore
Impiegata in azienda di consegne
Pensionata
Imprenditrice servizi agli animali e nel turismo
Impiegato comunale, studioso e attivista
Odontotecnico
Sono rappresentate competenze e categorie professionali su cui si basa il futuro di Vecchiano: l’educazione, l’arte, la cultura, l’innovazione, la salute, i servizi alla persona (anche ai nostri animali), agricoltura, artigianato, turismo, logistica.

Il simbolo evoca con semplicità il tema del “Cuore” che è stata la parola chiave di questa iniziativa civica ambientalista e autonomista sin dal 2018. All’interno del cuore c’è un profilo che evoca il campanile di Vecchiano. Bianco e rosso sono i colori dominanti, come si addice alla nostra identità toscana. Il verde sullo sfondo ci ricorda che la svolta ambientalista è cruciale per le generazioni future. I tre colori, bianco, rosso e verde, ricordano quelli della Repubblica delle Autonomie.
Contestualmente è stato depositato il programma, che è pubblico, insieme agli altri documenti richiesti dallo Statuto.
Ringraziamo di “cuore” i 100 cittadini che hanno sottoscritto la nostra lista. Fa così un decisivo passo avanti il nostro progetto a lungo termine per un radicale rinnovamento della vita civica e politica del nostro Comune.
DOBBIAMO farcela, mettendoci il CUORE.
Il gruppo di coordinamento – Debora Melani, Roberto Stella, Maria Elena Toscano,
Enrico Botta, Elisabetta Scatena, Mauro Vaiani La garante – Ione Orsini
Il candidato sindaco Vincenzo Carnì