Domani i nerazzurri torneranno a giocare in campionato dopo la sosta e lo faranno da primi in classifica in solitaria. La capolista di questa Serie B sarà di scena a Crotone (ore 14.00) per una sfida sicuramente tosta e che sicuramente rappresenterà un bell’esame per la truppa di D’Angelo.

Le sfide tra Crotone e Pisa non hanno una grande tradizione calcistica, quella di domani infatti sarà solamente la seconda volta nella storia che le due squadre si affronteranno allo “Scida”. L’unico precedente infatti è recente e non porta buoni ricordi alla causa nerazzurra: era il 3 Marzo 2020 e proprio alle porte del lockdown per la pandemia da Covid-19 Crotone e Pisa giocarono l’ultima partita con i tifosi allo stadio. I nerazzurri furono beffati al 92′ da un colpo di testa di Simy per l’1-0 finale tra mille polemiche arbitrali (espulsione di Belli che non c’era e di Marin al termine della gara per proteste con entrambi che saltarono il derby a porte chiuse col Livorno).

Bilancio dunque di una partita giocata in terra calabrese e di una vittoria per il Crotone ottenuta nei minuti di recupero. Sempre in quella stagione all’Arena Pisa e Crotone pareggiarono 1-1: gol di De Vitis per i nerazzurri e rete di Golemic per gli ospiti.

PRECEDENTI CROTONE-PISA

2019/20 (SERIE B): Crotone-Pisa 1-0