La Polizia ferroviaria di Pisa, nella tarda mattinata di lunedì, ha notato una situazione di agitazione sul marciapiede 5 della stazione, dove alcuni viaggiatori urlavano contro una ragazzina che correva sui binari. Raggiunta e bloccata dai poliziotti, la 15enne, di origine bosniaca, aveva commesso poco prima un furto ai danni di un viaggiatore. La straniera è stata denunciata alla competente Procura della Repubblica per i minori, nonché accompagnata presso il carcere minorile di Firenze.