Nel clima di ripresa di molte attività anche Puliamo il Mondo che ogni anno coinvolge in vari weekend, da fine settembre a fine ottobre, centinaia di amministrazioni locali e migliaia di cittadini nella pulizia e cura del territorio in tutta Italia è tornata in azione, dopo l’interruzione nel 2020 per la pandemia. Così anche a Cascina un nutrito gruppo di cittadini con una bella ed attiva presenza di bambini si sono mobilitati, armati di guanti e sacchi della spazzatura, per ripulire l’argine dal Parco Collodi fino ad alcune strade del centro storico del capoluogo.

Una bella giornata organizzata dall’Amministrazione comunale, Ufficio e Assessorato all’Ambiente, con il contributo di Toscana Energia, in un clima collaborativo con le associazioni locali: Legambiente Valdera, RICREAS, Cascina Solidale e Italia Nostra sezione di Cascina, che hanno dato il loro contributo nella progettazione delle attività e con la presenza dei volontari. Hanno partecipato personalmente anche gli assessori Giulia Guainai e Cristiano Masi, alcuni dipendenti comunali con l’assistenza dell’ANPAS di Cascina.

Sono stati raccolti numerosi sacchi di rifiuti, suddivisi fra multimateriale e indifferenziato, e sono state individuate alcune microdiscariche che verranno rimosse nei prossimi giorni con mezzi e operatori specializzati.

L’assessore all’ambiente Paolo Cipolli ed i referenti locali di Legambiente hanno dato il via alla passeggiata ecologica mettendo in evidenza la necessità di diffondere una cultura della cura, a partire dagli ambiti vicino alle nostra case, lasciando un positivo segno nell’ambiente, contrariamente a chi continua ad offendere il territorio. Purtroppo la quantità di rifiuti raccolti dimostra che c’è ancora bisogno di una costante sensibilizzazione su questo tema e che l’inciviltà è ancora diffusa, ma la partecipazione e l’entusiasmo dei cittadini in un solo pomeriggio hanno eliminato i danni provocati dalla maleducazione e dall’incuria. In attesa della prossima iniziativa ecologica, quando si auspica possibile il ritorno della collaborazione con le scuole del territorio.