Primo 3-0 e conseguenti tre punti per la PediaTuss Casciavola che
espugna il campo di Follonica al termine di una partita che, almeno in
termini di punteggio, non ha riservato grandi emozioni. Il primo sestetto stagionale di Luca Barboni è formato da Masotti in regia; Gori e Lichota centrali; Messina e Gaibotti di banda, Vaccaro opposto con Tellini e Di Matteo che si alternano nel ruolo di libero.


L’equilibrio dura fino al 12-12 poi la PediaTuss prende il sopravvento e
chiude senza patemi il primo parziale. Nel secondo set viene confermato lo stesso sestetto iniziale, Follonica parte a spron battuto intenzionata a rimettere in parità la gara: 5-0 subito per le padrone di casa, che però, dopo il time out richiesto da Barboni subisco il contro break immediato con Gaibotti in battuta. Le rossoblù allungano con decisione e con un attacco al centro di Gori
arrivano 9 set point consecutivi. Ma basta il primo per chiudere il
parziale.

Il terzo set vede l’esordio di Guttadauro che rileva Gaibotti, dal punto
di vista numerico non c’è storia la PediaTuss vola 11-5 per poi dilatare
sempre più il punteggio e chiudere a 11 la partita. Adesso sarà
importante tenere dritta la barra dell’attenzione e prepararsi al meglio
per il debutto casalingo di sabato prossimo contro il Versilia.

FOLLONICA: Angeli, Dasnyk, Belardi, Bellini, Carnesecchi, Chierieac,
Francardi, Gallo, Milani, Nesi, Parlanti, Rolando Va, Rolando Ve,
Vaccaro. All. D’Auge
PEDIATUSS CASCIAVOLA: Bella, Di Matteo, Gaibotti, Goti, Guttadauro,
Lichota, Liuzzo, Masotti, Messina, Meucci, Montagnani, Tellini, Vaccaro.
All. Barboni
ARBITRO: Alessio Funari