“Molto bene il Comune di Cascina che ha approvato il bando per l’erogazione di contributi dando di fatto una concreta opportunità ai cittadini e una mano alla salvaguardia dell’ambiente”. Sono le parole di soddisfazione di Marco Ammannati, presidente CNA Pisa Impiantisti, in merito al bando approvato dall’ente cascinese relativo a contributi per la sostituzione di impianti termici.

Il Comune di Cascina, infatti, ha ricevuto un finanziamento dalla Regione Toscana, per l’anno 2021, pari a 28.000 euro per promuovere interventi per il miglioramento della qualità dell’aria e l’efficientamento degli impianti termici. Il finanziamento verrà devoluto solo su richiesta espressa come contributo alle spese di sostituzione degli impianti termici ad uso civile, vecchi di almeno 15 anni.
Le domande, compilate su apposito modello predisposto, complete di ISEE e di documentazione elencata nell’Avviso Pubblico, devono esser consegnate al Comune di Cascina entro il 14 dicembre 2021. I contributi, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, saranno erogati secondo l’ordine di registrazione delle domande al protocollo del Comune.

Soddisfazione da parte di CNA Impiantisti Pisa che conclude: “il nostro auspicio è che questa importante misura abbia un seguito e sia varata anche da tanti altri comuni del territo