Il Comune di Ponsacco ha messo in campo un contributo pari a 110.000 euro per attuare misure urgenti di solidarietà alimentare, di sostegno al pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche.

Tutto ciò grazie ad un finanziamento governativo che si va ad aggiungere agli oltre 335.000,00 euro già stanziati dal nostro comune per l’erogazione di buoni alimentari e sostegno all’affitto.

L’obiettivo è quello di dare supporto alle fasce meno abbienti della popolazione e alle nuove situazioni di disagio economico createsi con l’emergenza Covid.

Con queste ulteriori risorse, l’Amministrazione intende sostenere anche i redditi medio-bassi mediante l’assegnazione di contributi per abbattere le spese fisse che gravano in maniera importante sui bilanci delle famiglie. Saranno prese in considerazione le spese per luce e gas (il bonus per la bolletta dell’acqua è già stato oggetto di specifico bando) e quelle del canone di affitto.

Un contributo che verrà erogato ai nuclei familiari in possesso di un ISEE inferiore a 16.000,00 euro, sulla base di un criterio di progressività e per un importo massimo di 800,00 euro.

I criteri stabiliti sono indicati all’interno dell’avviso pubblico. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al prossimo 31 dicembre.

L’avviso in versione integrale e il modulo di domanda sono pubblicati sulla home page del sito istituzionale del Comune di Ponsacco: www.comune.ponsacco.pi.it

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Politiche Sociali- tel.0587/738208-247.