Presentato venerdì mattina, in Sala delle Baleari a Palazzo Gambacorti, il Calendario della Rinascita 2022, contro la violenza sulle donne. Il progetto, alla seconda edizione, è ideato daRebecca Goetzke Sarajò Mariotti. Anche quest’anno il ricavato verrà devoluto per supportare un ente che opera a supporto delle donne che subiscono violenza. L’iniziativa è patrocinata, tra gli altri, dal Comune di Pisa.

Dodici scatti – diversi mesi nel calendario sono stati realizzati proprio a Pisa – per altrettanti mesi dell’anno, con immagini di donne di tutte le etnie, età e fisicità per trasmettere all’osservatore un messaggio chiaro: il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è tutti i giorni dell’anno. Questa edizione del calendario contiene inoltre una dedica speciale all’ex assessore Gianna Gambaccini, scomparsa il 22 ottobre scorso. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Casa della Giovane, una onlus internazionale che ha sede anche a Pisa.  

«Anzitutto – hanno dichiarato le ideatrici del calendario, Rebecca Goetzke Sarajò Mariotti – ringraziamo gli enti pubblici, le associazioni, e i nostri partners che ci hanno sostenuto anche quest’anno. Con questa iniziativa vogliamo sensibilizzare la società su un tema purtroppo sempre attuale: la violenza contro le donne e la violenza in generale. Tutti noi dobbiamo rinascere, sperando di dare forza a un messaggio chiaro: la vita può e deve migliorare, e il domani è sempre un’opportunità di una rinascita, mano nella mano, tutti insieme Si tratta di dodici immagini per altrettanti mesi con l’obiettivo di far capire a chi sfoglia quelle pagine appese a un muro che per tutti i 365 giorni dell’anno è il 25 novembre». 

«Un’iniziativa interessante e che abbiamo il dovere di sostenere – ha dichiarato l’assessore Pierpaolo Magnani. La pandemia ci ha insegnato in questi mesi a rinascere molte volte. Il calendario è molto bello perché non vuole ostentare la bellezza fisica dei soggetti rappresentati, ma evidenziarne piuttosto la loro bellezza interiore. Le donne sono il vero sesso forte e quando arrivano i momenti di difficoltà dimostrano tutta la loro forza e la capacità di sorridere. Un uomo che usa violenza contro una donna dimostra invece tutta la propria debolezza». 

«Il problema della violenza contro le donne – ha dichiarato l’assessore Paolo Pesciatini – è reale e non può essere né sottovalutato né strumentalizzato, è necessario e doveroso pertanto un impegno costante sotto il profilo culturale e sociale da parte di tutte le istituzioni locali e nazionali. Il corpo della donna è sacro: detiene e dà la vita e il suo rispetto supera anche ogni determinazione puramente estetica. La sensibilizzazione al rispetto e al contrasto a ogni forma di violenza non può essere circoscritto ad una sola ricorrenza, ma deve appartenere alla quotidianità e il calendario che viene presentato oggi è volto a ricordare ogni giorno un valore e un principio vitale. Nel Talmud, testo sacro della religione ebraica, è scritto: “La donna è uscita dalla costola dell’uomo non dai piedi perché dovesse essere pestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale… Un po’ più in basso del braccio per essere protetta e dal lato del cuore per essere amata” ».

Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa ha partecipato anche Serena Rigacci, cantante pisana e testimonial dell’iniziativa. Il Calendario della Rinascita 2022 ha ricevuto il  patrocinio da Comune di Pisa, Regione Toscana, Provincia di Pisa, Comune di San Giuliano Terme, Comune di Abetone, Comune di Boville Ernica e ConfCommercio Pisa. 

Rebecca Goetzke è una presentatrice di eventi live e televisivi, fotomodella, indossatrice e aspirante attrice, di nazionalità statunitense, che vive e lavora da più di dieci anni in Italia. Sarajò Mariotti è una modella-indossatrice che ha lavorato e lavora ancora per i marchi più prestigiosi della moda italiana e non, come Versace, Valentino, Ermanno Scervino, Michael Kors e Mariella Burani. Ha inoltre fondato la Scuola di portamento e bon-ton Anastacia Fashion Academy, dove insegna portamento, bon-ton e altre discipline di promozione personale.