Gli ultimi appuntamenti stagionali rallystici hanno visto i conduttori della Squadra Corse Città di Pisa asd protagonisti sia al Rally del Ciocchetto che al Rally di Sperlonga.
Podio infatti di categoria sia per il duo Innocenti-Franchi al Rally Il Ciocchetto (nella foto) che per l’esperto navigatore Franco Nannetti al Rally di Sperlonga che affiancava Marzico. Inoltre il sodalizio pisano ha colto la decima piazza tra le trentaquattro scuderie classificate.
Quindi ottima vittoria di classe per Manuel Innocenti che con alle note Gianluca Franchi è riuscito a portarsi in testa alla classe fin dalla prima prova speciale ed incrementare prova dopo prova il suo vantaggio sugli avversari fino alla pedana d’arrivo. “Sono molto contento di aver concluso la stagione con questo risultato” dice Innocenti a fine gara e prosegue” oltretutto è una gara a cui tengo particolarmente perché è, con il rally maggiore, del Ciocco la gara di casa. Ci tenevo ad esserci, cogliere poi la vittoria di classe ripaga del lavoro effettuato durante tutto l’anno.”
Ancora un risultato positivo per Roberto Orsini e Cristian Chicchi che, con una Peugeot 106 Rally, hanno concluso la gara che inizialmente li ha visti con problemi al cambio e quindi penalizzati, l’importante era comunque concludere le tredici prove speciali in programma e tagliare il traguardo per prendere confidenza con la vettura.
Una lunga trasferta invece per Franco Nannetti che, dettando le note a Fabrizio Marzico, ha partecipato al Rally di Sperlonga nel Lazio cogliendo la vittoria di classe con la piccola ma competitiva Fiat Seicento Sporting. Un’esperienza nuova per il decano dei navigatori del sodalizio pisano che per la prima volta correva alla gara laziale dove ha avuto una buona impressione.
Chiusa quindi la lunga stagione agonistica della Squadra Corse Città di Pisa asd che sta comunque già lavorando per la prossima stagione che inizierà per le gare toscane con il Rally del Carnevale il primo week di febbraio, ma prima sarà in programma la premiazione di coloro che in questa stagione, appena conclusa, sono stati portacolori del sodalizio. Infatti è prevista per domenica 9 gennaio la premiazione oltre che in fase avanzata di studio il prossimo Corso Co-Piloti che si svolgerà nel mese di marzo con un programma articolato su una decina di lezioni teoriche ed una pratica di simulazione.
Dopo la premiazione, dove saranno anche presentati i programmi principali di alcuni equipaggi per il 2022, saranno presentate altre iniziative che sono in lavorazione sia a livello organizzativo che di trasferte agonistiche.