È stato pubblicato oggi l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi economici alle famiglie per il contrasto alla povertà educativa per l’anno 2021 (centri estivi). “Abbiamo pensato a questo bando – spiegano le assessore Giulia Guainai (welfare) e Francesca Mori (politiche giovanili) per dare un contributo alle famiglie che hanno dovuto sostenere i costi per centri estivi, servizi socioeducativi territoriali e centri con funzione educativa e ricreativa, dal 1 giugno al 30 novembre 2021, anche alle luce delle ripercussioni della pandemia sul fronte sociale economico ed educativo”. I requisiti per partecipare sono: residenza anagrafica a Cascina; cittadinanza italiana, di uno Stato appartenente all’Unione Europea o che sia in possesso del titolo di soggiorno o del permesso di soggiorno per asilo politico o protezione sussidiaria; attestazione Isee inferiore o pari a 21.000 euro; presenza di figli minori (0-17 anni). Tutti coloro che sono in possesso dei requisiti sopraelencati (l’avviso integrale e la modulistica sono consultabili sul sito del Comune di Cascina) possono presentare domanda utilizzando l’apposita modulistica, entro il termine perentorio del 10 dicembre 2021. Sono ammesse domande mediante posta certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.comune.cascina.pi.it; presentazione diretta all’Ufficio Protocollo del Comune di Cascina, corso Matteotti 90, previo appuntamento telefonico (050-719235); con raccomandata A/R a Comune di Cascina – Servizio Sociale e Casa – Viale Comaschi n. 116, 56021 Cascina. In tal caso farà fede la data del timbro di arrivo e non quella di spedizione della domanda.