Alle ore 21.40 nella serata del 23 Dicembre, ricevuta segnalazione dell’irreperibilità di un 29enne, di origini americane, che non si era presentato alla cena dagli amici dopo essere uscito dal luogo di lavoro. La Sala operativa della Questura ha avviato immediatamente le ricerche, e dopo poco l’ allarme è rientrato perché si è accertato che il ragazzo dormiva a casa dei genitori e si era scordato dell’impegno preso con gli amici.