Leonardo Ulivieri è il nuovo segretario dell’unione comunale del Partito Democratico di San Giuliano Terme. Lo ha deciso l’assemblea del partito convocata martedì 21 dicembre al circolo di Pappiana, che ha rinnovato la fiducia espressa dagli iscritti nei congressi tenutisi nei circoli. Ulivieri è arrivato al congresso da candidato unico e succede a Matteo Cecchelli , che per sei anni ha guidato il partito sangiulianese e ora è assessore al bilancio del comune termale.

Leonardo Ulivieri, studente di Ingegneria Edile – Architettura, lavora in uno studio di architettura di rilievo internazionale di Pisa ed è molto attivo e conosciuto nel mondo del volontariato. 
“Darò continuità al grande lavoro svolto dalla precedente segreteria – commenta -. La linea politica sarà mettere al centro del dibattito le questioni che riguardano la comunità sangiulianese, contribuendo con proposte concrete all’amministrazione del territorio. In questi anni abbiamo fatto molto, ne è testimonianza il grande numero di opere pubbliche che sono state attivate, grazie anche a una macchina comunale rinnovata e più efficiente. Lo testimonia, ad esempio, l’ottima riconferma del sindaco Sergio Di Maio nelle elezioni comunali di due anni fa, in cui il Partito Democratico ha ottenuto circa il 35% dei voti. L’obiettivo è di proseguire al meglio per i prossimi anni, costruendo le basi per la San Giuliano Terme del domani. Ringrazio quindi Matteo Cecchelli e tutti gli iscritti per la fiducia: cercherò di non deluderli”.  L’assemblea ha inoltre eletto all’unanimità la presidente Giuseppina Lotti, il vicepresidente Gianluca Pistelli e il tesoriere Alessandro Bonomi.

“Auguro al nuovo segretario comunale un buon lavoro – dice Matteo Cecchelli, segretario comunale uscente – lascio, dopo 6 anni, la segreteria del partito in ottime mani, Leonardo saprà portare avanti il buon lavoro politico fatto negli scorsi anni dalla mia segreteria di cui lui faceva parte. Persona seria, corretta e preparata, con esperienza politica e nel volontariato locale che saprà sicuramente interpretare le istanze politiche e sociali del territorio. Un ragazzo giovane che potrà rappresentare al meglio l’immagine del partito che vogliamo, ben schierato dalla parte dei diritti, dell’ambiente, del sociale, dei fragili, del lavoro, dello sviluppo economico. Ringrazio infine il partito tutto per l’affetto e la riconoscenza che mi ha dimostrato in questi anni, adesso avanti con Leonardo per vincere nuove sfide”.