L’allenatore del Pontedera Renzo Ulivieri ha commentato, sui canali ufficiali del club toscano, l’andamento del match contro l’Orobica: “Una partita nella quale i primi minuti sono stati di grossa sofferenza, l’Orobica è partita molto forte. Il primo goal lo abbiamo subito perché il portiere doveva intervenire con le mani, poi c’è stata l’espulsione (giusta) di Maffei, che pagheremo per un paio di giornate essendo capitano. La squadra dopo ha ricominciato a guadagnare campo e anche sotto numero ha cercato di riportare la partita in parità. Nel secondo tempo errore della difesa ha consentito alle avversarie di segnare il secondo goal e la partita poi, al di là di qualche momento, è stata difficile, anche perché l’inferiorità numerica ha iniziato a farsi sentire“.

In classifica le pontederine scendono al dodicesimo posto del Girone A di Serie C con undici punti. Ora il Pontedera deve assolutamente ricaricare le pile, perché domenica 9 gennaio tornerà in campo sfidando la Ternana che ieri ha osservato un turno forzato di riposo, a causa del rinvio della gara con il Pavia.