Il Vice Sindaco O R D I N A il divieto di accensione di fuochi all’aperto e abbruciamenti di sfalci, potature, residui vegetali o altro a partire dal giorno 20.12.2021 e fino al giorno 28.12.2021 per un totale di 9 giorni;
I N V I T A alla limitazione dell’utilizzo dei mezzi privati di trasporto e all’uso di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale.
COMUNICA che dopo i giorni di validità della presente ordinanza, la stessa si ripeterà, fino al 31 marzo, alla comunicazione di ogni ulteriore raggiungimento del livello di criticità 2 da parte di ARPAT.
AVVERTE che tutti i contravventori saranno puniti a termini di legge.
INCARICA il Comando della Polizia Municipale di provvedere alla verifica dell’esecuzione di quanto disposto con il presente atto e di assumere le eventuali iniziative previste in caso di inadempienza secondo quanto indicato dalla vigente normativa.
DISPONE che la presente ordinanza sia resa nota mediante: pubblicazione all’Albo Pretorio; pubblicazione sul sito internet del Comune, provvedendo a dare alla stessa idonea evidenza; per tramite l’Ufficio Segreteria del Sindaco agli organi di stampa locali. DISPONE inoltre la stessa sia trasmessa: alla Regione Toscana; al Servizio Polizia Municipale, per gli adempimenti di competenza; al Dipartimento ARPAT di Pisa;
all’Azienda USL Toscana Centro – Dipartimento di Prevenzione – U.O. Igiene e Sanità Pubblica; al locale Comando Stazione Carabinieri.
AVVERTE che contro la presente ordinanza è esperibile ricorso al TAR entro 60 giorni o ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla data di emanazione.

Il ViceSindaco
MARCO BALDACCI