Riparte il campionato e torna anche il consueto appuntamento settimanale con “Eoraparloio”, la storica trasmissione condotta da Giovanni e Riccardo e interamente dedicata ai pensieri e alle emozioni di tifosi e addetti ai lavori. Sabato 15 gennaio all’Arena Garibaldi arriva il Frosinone e per presentare la gara è intervenuto alla puntata assoluta numero 627 il giornalista di Mondosportivo Stefano Pantano.

Apertura dedicata inevitabilmente alla situazione contagi da Covid all’interno dello spogliatoio della formazione ciociara: “Al momento tutti i calciatori contagiati nelle scorse settimane dovrebbero essere recuperati. Sono stati tantissimi, ma adesso Fabio Grosso dovrebbe poter contare su tutto l’organico. Eccezion fatta per il centravanti Charpentier: è uno dei giocatori contagiato e non ha potuto ultimare al meglio il percorso di recupero dall’infortunio accusato prima della sosta. E non ci sarà neppure l’infortunato di lungo corso Brighenti”.

Pantano prosegue: “Spiace non godersi una sfida affascinante come quella di domani con una cornice di pubblico adeguata. Ma il momento è delicato e tutti dobbiamo adeguarci”. “Parlando più strettamente di campo – continua Pantano – salta all’occhio il dato dell’unica sconfitta subita dal Frosinone nelle ultime undici partite. Sintomo di una grande solidità acquisita dalla formazione di Grosso, che ha fatto un grande lavoro sulla testa dei giocatori per arrivare a questo risultato. La squadra poi ha potuto contare su individualità molto importanti come Gatti in difesa e Charpentier in attacco: è cresciuto anche l’entusiasmo attorno al gruppo e adesso l’obiettivo è sicuramente la qualificazione ai playoff”.