Inaugurato il 5 Gennaio, in via Guido De Ruggiero, nei pressi dello skate park di Cisanello, il “Bosco del Sole”. Un nuovo bosco urbano, simbolicamente dedicato a tutti i 553 bambini nati a Pisa nel 2020. Nella nuova area a verde sono stati piantumati 100 nuovi alberi di 8 specie arboree diverse: Acer Campestris, Carpinus Betulus, Acer Pseudoplatanus, Celtis Australis, Fraxinus Excelsior, Quercus Pubescens, Alnus Glutinosa e Acer Buergerianum. E’ stata inoltre realizzata un’area per la sgambatura dei cani di circa 1500 metri quadrati. 

«Altri 100 alberi che cresceranno insieme ai bambini di Pisa, i cittadini del futuro – dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti. Il nuovo Bosco del Sole inaugurato stamani a Pisanova è dedicato a loro, ai 553 nuovi nati nel 2020 nella nostra città. Soprattutto per loro stiamo costruendo una città più verde, con un’attenzione particolare ai quartieri periferici cresciuti in passato in modo disordinato e senza servizi. Questo è il quarto bosco che abbiamo piantato a Pisanova, dopo quelli di via Galluzzi, via Maccatella e del Parco di Cisanello. Con il completamento del Parco Europa, il cui intervento di forestazione urbana partirà a breve e si concluderà entro la fine del 2022, e del parco di via Pungilupo che partirà entro l’anno, avremo progettato e realizzato un nuovo grande polmone verde per la città, ricucendo la zona di Pisanova-Cisanello con i quartieri limitrofi»

«Si tratta di una tradizione che portiamo avanti da alcuni anni e che rappresenta bellissima occasione per incontrare le famiglie e i loro bambini – dichiara l’assessore al verde pubblico Raffaele Latrofa. Pisanova è uno dei quartieri su cui abbiamo investito maggiormente sul verde e su cui si concentreranno anche molti investimenti futuri. Il già ricordato Parco Europa, una infrastruttura attesa da anni, il cui cantiere partirà a breve, ma anche il Parco di via Pungilupo, finanziato all’interno dei fondi aggiudicati con il PNRR, che prevede la creazione di un’area verde con la messa a dimora di 1.800 alberature con filari e boschi urbani. Saranno anche realizzate pista ciclabile e aree con specifiche attrezzature e arredi».

Il Piano di Forestazione urbana al 2021 ha previsto la piantumazione di: 70 tigli lungo via di Cisanello, 60 platani lungo viale delle Cascine, i 100 alberi per il Bosco dei nuovi nati “Bosco del Sole” a Cisanello in via De Ruggero e 1600 piantine arboree per progetto di imboschimento lungo via Aurelia.

Il verde pubblico urbano di proprietà del Comune di Pisa ha una superficie di 116,73 ettari, di cui i parchi a verde pubblico attrezzati a disposizione dei cittadini sono 55 oltre alle altre 50 aree a verde non attrezzato. Le alberature urbane tra viale alberati, parchi urbani e altro verde pubblico (giardini scolastici, sportivo e cimiteriale) sono circa 20.000 costituite da 138 specie arboree. Per la sola manutenzione del verde urbano il Comune di Pisa investe circa 2 milioni di euro all’anno per gestire un patrimonio di 1.220.000 mq. Tra aree verdi, parchi e giardini che corrisponde ad una spesa media di 1,70 euro ogni metro quadrato di superfice.