Questa la dichiarazione del Presidente de La Città ecologica sull’incontro di ieri a Firenze:
L’Associazione ambientalista La Città ecologica sottolinea che un primo risultato la mobilitazione quasi unanime della città l’ha ottenuto.
Sembra esclusa la cittadina dei carabinieri a Coltano.
La mobilitazione continui.
Ora nessun consumo di suolo e riutilizzo delle strutture militari esistenti per realizzare le sole opere strettamente necessarie all’operatività dei Carabinieri.

Pierluigi D’Amico
Presidente dell’Associazione ambientalista La Città ecologica