Sono stati pubblicati gli avvisi pubblici per i campi estivi 2022, mirati all’erogazione di contributi economici a sostegno dei soggetti organizzatori (50.000 euro) e delle famiglie (15.000 euro). “Anche quest’anno abbiamo stanziato dei fondi per aiutare gli organizzatori a fornire un servizio migliore e di inclusione per i bambini – sottolinea l’assessora alle politiche giovanili Francesca Mori –. Si tratta di somme importanti da destinare sia alle associazioni che si prodigano per tutta l’estate che per le famiglie in base all’Isee. Chi organizza i campi estivi si sobbarca di un lavoro immane, tutto volto a favorire la socializzazione di bambini e ragazzi. E il Comune vuole fare la sua parte”.

Il primo avviso è rivolto ad associazioni, organizzazioni, enti, gruppi riconosciuti ed altri soggetti privati, organizzatori di campi solari nel territorio comunale dal 13 giugno al 20 settembre e con sede operativa nel comune di Cascina. Il Comune assegnerà i contributi a sostegno delle spese organizzative che riguardano le sanificazioni per contenere la diffusione del virus Covid-19, l’impiego di accompagnatori dei bambini/ragazzi in condizioni di disabilità certificata e segnalati dai Servizi Socio Assistenziali del territorio (spesa coperta dal contributo comunale per un massimo di due settimane di frequenza del campo estivo da parte dei ragazzi affiancati), la frequenza di bambini/ragazzi appartenenti a nuclei familiari con reddito Isee fino a 6.000 euro, segnalati dai Servizi Socio Assistenziali del territorio, da accogliere in regime di esenzione (sempre per un massimo di due settimane di frequenza del campo estivo). Le istanze di partecipazione all’avviso dovranno pervenire al protocollo del Comune di Cascina entro e non oltre 15 giorni dalla data di pubblicazione della determina, utilizzando esclusivamente il modello ‘allegato A’ presente sul sito istituzionale (https://www.comune.cascina.pi.it/it/news/campi-solari-pubblicati-gli-avvisi-per-enti-e-famiglie).

L’altro avviso è rivolto ai bambini/ragazzi di età compresa fra 0 e 14 anni, residenti nel Comune di Cascina ed appartenenti a nuclei familiari con reddito Isee da 6.000 a 25.000 euro, frequentanti i campi solari organizzati nel territorio della Provincia di Pisa dal 13 giugno al 20 settembre. I bambini appartenenti a nuclei familiari aventi reddito Isee fino a 6.000 euro non devono accedere a questo avviso. Gli stessi, qualora interessati e previa segnalazione da parte dei Servizi Socio Assistenziali territoriali potranno usufruire, per massimo 2 settimane, della frequenza gratuita in uno dei centri estivi organizzati nel solo Comune di Cascina e ammessi al contributo. L’elenco dei soggetti organizzatori sarà pubblicato sul sito internet del Comune di Cascina (www.cascina.pi.it), pagina “Aree tematiche – Cultura e tempo libero – Campi estivi”.

Gli interessati potranno inoltrare domanda di partecipazione a tale avviso al termine della frequenza del campo solare prescelto e comunque entro il 30 settembre, seguendo le indicazioni riportate sul sito. L’istanza, con la documentazione allegata, dovrà essere inviata al Comune preferibilmente per Posta Elettronica Certificata, all’indirizzoprotocollo@pec.comune.cascina.pi.it (oggetto: “Campi solari 2022 – Contributi alle famiglie”); in alternativa può esser consegnata a mano in busta chiusa all’Ufficio Protocollo del Comune di Cascina (Corso Matteotti 90) indicando il mittente e l’oggetto “Campi solari 2022 – Contributi alle famiglie”.
—