Dell’energia abbiamo necessità assoluta. Senza energia non si fa nulla: trasporti, illuminazione, riscaldamento, produzione industriale, sanità, agricoltura, informazione, acqua potabile vengono bloccati. Ora con la guerra in Ucraina gli approvvigionamenti delle materie prime energetiche sono diventati problematici. Resteremo a secco? Pagheremo bollette sempre più care? A quali fonti possiamo affidarci? Le rinnovabili ci verranno in soccorso e davvero salveranno anche il clima?

Interrogativi pressanti a cui risponderanno due docenti universitari, esperti di livello nazionale: il chimico Franco Battaglia dell’università di Modena, da poco in pensione, e Tommaso Luzzati, economista dell’università di Pisa, specializzato negli aspetti ambientali. I “duellanti” s’affronteranno lunedì 27 giugno alle 18 nel gradevole ambiente del Giardino Scotto; a moderare ci sarà Francesca Petrucci. L’ingresso sarà libero.

L’evento, che coniugherà analisi scientifiche, esposte a un livello adatto al pubblico più vario, con le previsioni su quanto ci potrà riservare l’avvenire, è organizzato da ScopriAMO Pisa, associazione culturale  nota ai cittadini per le visite guidate a tesori d’arte e paesaggio.