Nel pomeriggio di sabato una pattuglia della Squadra Volanti della Questura, nel corso di un regolare controllo di polizia all’interno di un esercizio commerciale della zona Stazione, ha identificato un cittadino marocchino 37enne, in regola con la normativa sul soggiorno, il quale ad un approfondito controllo veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico di lunghezza complessiva di circa 21 cm con lama acuminata di circa cm 10, debitamente sequestrato. Il medesimo, che non ha spiegato i motivi del perché recasse con se un’arma vietata e potenzialmente letale, è stato accompagnato in Questura ed al termine degli adempimenti denunciato alla Procura della Repubblica per porto il reato di porto illegale di arma bianca.