Il Pisa continua a lavorare per riportare in nerazzurro Ernesto Torregrossa nonostante non abbia esercitato il diritto di riscatto da 3 milioni fissato a gennaio. I colloqui con la Sampdoria, proprietaria del cartellino, sono continui, ma bisogna guardarsi le spalle dall’inserimento del Bari che è pronto a pagare quanto richiesto dai liguri per il centravanti, ma intanto lavora sempre per Ciano e Moncini. Lo riferisce La Gazzetta dello Sport spiegando che il Pisa ha intanto effettuato un sondaggio anche per un altro attaccante blucerchiato come Manuel De Luca, protagonista a Perugia nell’ultima stagione.