Quella di ieri era la seconda data da annotare del calendario per le formazioni che devono iscriversi al campionato di serie C. La prima come noto era quella del 22 giugno, alla quale tutti i club hanno risposto positivamente presentando regolare domanda. Ieri la Covisoc doveva dare risposta ad ogni squadra, ed è arrivata la bocciatura parziale per Campobasso e Teramo.

Le due società hanno tempo fino al 4 luglio alle ore 19 per presentare il ricorso motivandolo, entro venerdì 8 il consiglio federale emetterà il verdetto definitivo. Eventualmente c’è la possibilità poi di ricorrere al collegio di garanzia del Coni. In pole per l’eventuale sostituzione delle due società inadempienti: Fermana e Torres.