Una partita di calcio inclusivo tra i ragazzi della Asd Eppursimuove Aps e la compagine 2011 della Asd Calci 2016, per dimostrate nei fatti quanto l’integrazione delle diversità sia a portata di mano. Partendo dalla pratica sportiva per arrivare al quotidiano.
L’appuntamento con il Memorial Simone Plaia è per le 16 di domenica 25 Settembre al campo sportivo di Calci, ingresso dal lato di via Tevere: in campo i ragazzi dell’associazione Epsm, alcuni dei quali sulla sedia a rotelle, saranno accompagnati e guidati dai ragazzi più grandi delle categorie 2009 2008 2005 e 2004 del Calci.
Lo sport è un ottimo veicolo di inclusività – sottolinea la vicesindaca del Comune di Calci Valentina Ricotta, che ha la delega sia alle attività sportive sia alle politiche per la diversa abilità – ed è bello vedere sul nostro territorio iniziative di questo tipo, che hanno il pieno sostegno dell’amministrazione comunale. Non è la prima e mi auguro non sarà l’ultima, perché è vedendo e vivendo partite come queste che è facile capire come l’inclusione è molto più semplice di quanto si creda, anche e soprattutto nella vita di tutti i giorni”.
Non possiamo che ringraziare l’Asd Eppursimuove che promuove questi eventi così importanti, già ospitati in Valgraziosa – così il sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti -, nonché l’Asd Calci 2016, da sempre disponibile e sensibile a certe tematiche per la crescita dei nostri ragazzi”.
La Asd Eppursimuove promuove sul territorio pisano e non solo attività sportive dilettantistiche, psicomotorie ed espressive volte a favorire l’integrazione fra bambini e adolescenti disabili e/o con problemi di comportamento e sociali. Inoltre, promuove e gestisce attività culturali, ricreative, ludiche, turistiche, assistenziali, ambientalistiche, educative, di prevenzione sanitaria e organizza corsi di formazione, di qualificazione e di perfezionamento per educatori e tecnici della psicomotricità. Tra le attività dell’associazione anche l’interazione con le varie realtà del territorio, per programmare attività dello sport e del tempo libero a vantaggio dell’integrazione delle diversità. La partita di calcio inclusivo in programma domenica a Calci ne è un chiaro esempio.
Sarà un pomeriggio di inclusione, amicizia e divertimento per tutti i partecipanti e anche per gli spettatori – assicurano gli organizzatori -, dai quali ci aspettiamo una cospicua presenza e una corale partecipazione”.