In occasione dello sciopero globale per il clima indetto per il 23 settembre, come ormai avviene da alcuni anni, l’Istituto comprensivo L. Niccolini di Ponsacco ha partecipato alla giornata organizzando un corteo di bambini della scuola primaria che attraversa il centro di Ponsacco.

Le 11 classi delle scuole primarie del centro e delle frazioni (val di Cava e le Melorie) si sono date appuntamento in piazza della Repubblica e, passando per il corso Matteotti, hanno inondato di colori e cori la cittadina di Ponsacco per levare il loro grido di allarme per il clima impazzito.

In piazza Valli hanno incontrato la Sindaca Francesca Brogi e l’Assessore all’ambiente Roberta Lazzeretti e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Stefania Macchi, che hanno ringraziato i bambini e tutte le insegnanti per questa importante manifestazione nei confronti di un tema di fondamentale interesse per il futuro del pianeta. Sfilando in corteo al canto di slogan inventati dai bambini stessi, il corteo ha raggiunto i giardini pubblici dove si sono succeduti gli interventi delle 2 assessore.

La giornata rientra nei percorsi di educazione alla cittadinanza consapevole e di educazione civica e mira a sensibilizzare gli alunni sul tema dell’ecologia, dell’inquinamento e dell’utilizzo consapevole delle risorse.

Le assessore hanno salutato tutti i bambini dando loro appuntamento per la  prossima iniziativa che si terrà il 27 ottobre con PULIAMO IL MONDO.