La partita di Coppa Italia a Parma ha rappresentato il suo debutto nel calcio professionistico, dopo aver vissuto una lunga e importante trafila nei settori giovanili di Cremonese e Bologna e aver collezionato diverse presenze in panchina con la prima squadra felsinea in massima serie.

Fabrizio Brignani si è disimpegnato da centrale di consumata esperienza nella difesa predisposta da mister D’Angelo, fornendo un’ottima prima uscita ufficiale con la maglia del Pisa. “Sono veramente felice dopo la prestazione di questa sera. E’ la mia prima vera partita nel calcio ‘dei grandi’, e farlo con questa squadra è molto importante“. “Nello scorso anno ho fatto 12 panchine in Serie A con il Bologna, ma scendere in campo è tutta un’altra emozione. Le sensazioni sono state fantastiche, e la carica nervosa è stata talmente tanta che ho avuto anche i crampi nelle fasi finali del match“.

Sono arrivato a Pisa con l’obiettivo di fare una grande annata a livello di squadra e ovviamente personale. Devo fare esperienza, e l’opportunità di Pisa era impossibile da rifiutare. Tatticamente mi disimpegno bene da centrale, ma sono completamente a disposizione del mister“. “Siamo stati bravi a rimanere compatti per tutta la gara al cospetto di una squadra di due categorie superiore. Ci stiamo allenando benissimo, e personalmente ho ricevuto una bellissima accoglienza da parte di tutto il gruppo. Spero che le cose continuino a migliorare ancora“.