Questo è quanto apprendiamo da una nota pubblicata sulla pagina facebook della società:

Al fine di mantenere alto il livello di trasparenza e serietà che ha sempre contraddistinto la società Pisa Beach Soccer, abbiamo deciso di ufficializzare che il calciatore Ortolini Raffaele non farà parte della spedizione in partenza per le finali scudetto di Catania, atto conclusivo della Serie A 2018 Beach Soccer FIGC.
A seguito dell’accordo dello stesso calciatore con la società toscana del Ghiviborgo (Serie D), è rimasta senza riscontro alcuno la richiesta formale di nulla osta fatta pervenire dalla società nerazzurra pisana a quella di Ghivizzano. Da una società partecipante ad un campionato nazionale seppur dilettantistico (quello di Serie D) ci saremmo aspettati un atteggiamento più professionale e di rispetto (anche da parte del calciatore) nei nostri confronti, visto che stiamo parlando di attività ufficiale della FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio e della Lega Nazionale Dilettanti.
Sicuramente una perdita importante ma che non scalfisce minimamente la possibilità di raggiungere un risultato importante soprattutto perchè il Pisa può contare su un gruppo di grande livello e su dei giocatori in grado di sostituire Ortolini come già successo brillantemente nella prima parte del campionato di Serie A. Ricordiamo infatti che Raffaele Ortolini ha dovuto scontare una lunga squalifica rimediata per una poco “simpatica” vicenda che lo ha visto davanti alla corte federale F.I.G.C. dopo aver partecipato sotto falso nome ad un torneo non autorizzato dell’IBS nelle fila della “fantomatica” nazionale del Brasile.
Visto l’impegno economico che le società italiane di Beach Soccer impiegano per l’organizzazione e il mantenimento delle formazioni stesse, ci auguriamo che nel proseguo degli anni si possa contare su un tipo di collaborazione sicuramente più propositiva da parte di tutti.

 

Fonte pagina facebook Pisa Beach Soccer