Qui Pisa

Questa sera finalmente, alle ore 20.45 all’Arena, inizia il campionato dei nerazzurri. Mister D’Angelo è carico per questo inizio di stagione e ha confermato in conferenza stampa la rientrata emergenza difensiva per Meroni anche se Brignani resta non convocato. Il 3-5-2 del nuovo tecnico nerazzurro dovrebbe essere confermato, anche se, ci sono ancora vari nodi da sciogliere.

Dovrebbe quasi sicuramente fare il proprio esordio stagionale tra i pali Gori, il classe ’96 è pronto a scendere in campo per la prima volta in gare ufficiali con la casacca nerazzurra. La difesa dovrebbe vedere protagonisti Birindelli, Masi e Buschiazzo che dovrebbe essere pronto già a giocare dal 1′.

D’Angelo dovrebbe riproporre a centrocampo l’assetto utilizzato con fortuna in Coppa Italia: Zammarini e Lisi sugli esterni con al centro del campo l’inamovibile Gucher, Di Quinzio ed Izzillo. Davanti la coppia d’attacco che dovrebbe partire dall’inizio potrebbe essere quella composta da Moscardelli e Marconi.

Qui Cuneo

I piemontesi iniziano la stagione con un impegno sicuramente ostico. Mister Scazzola, ex giocatore nerazzurro, è pronto a dare un assetto difensivo alla sua squadra utilizzando un 3-4-3 improntato al contenimento del centrocampo avversario. Tra i pali giocherà Marcone mentre nel terzetto difensivo sono pronti l’esperto Santacroce con ai suoi lati Cristini e Marin.

Nel centrocampo sugli esterni sono pronti Sulijc a destra e Celia a sinistra, mentre a fare da filtro in mezzo al terreno di gioco dovremmo trovare Mattioli e Romanò. Tridente offensivo composto dall’unica punta di peso Testa, che sarà supportato sugli esterni da Caso a destra e Borello a sinistra.

Le probabili formazioni

Pisa (3-5-2): Gori; Buschiazzo, Masi, Birindelli; Lisi, Di Quinzio, Gucher, Izzillo, Zammarini; Marconi, Moscardelli. All. D’Angelo

Cuneo (3-4-3): Marcone; Marin, Santacroce, Cristini; Celia, Romanò, Mattioli, Sulijc; Borello, Testa, Caso. All. Scazzola

Arbitro: Meleleo di Casarano