Il disastroso incendio dei Monti Pisani ha interrotto attività, progetti di vita, ambizioni lavorative. Ha provocato una cicatrice visibile per anni nel panorama della bella periferia rurale di Pisa, lasciando anche un segno indelebile in tutte quelle famiglie che sui monti da anni abitano. Le problematiche logistiche hanno toccato anche tutte quelle associazioni che proprio lungo i sentieri e le pendici delle alture pisane periodicamente propongono attività di svago e hobbistiche.

Una di queste è la Associazione Podistica Ulivetese, che come ogni anno aveva organizzato per l’ultima domenica di settembre la marcia non agonistica inserita nel calendario stagionale del “Trofeo delle Tre Province”. Inevitabilmente l’evento del prossimo 30 settembre è stato annullato. A darne notizia il presidente del Cims Claudio Cecchella. Questo il comunicato integrale:

Cari amici podisti, devo purtroppo darvi la notizia dell’annullamento della marcia di Uliveto, prevista per domenica 30 settembre 2018, a causa della vastità dell’incendio, di cui avrete avuto notizia, che ha devastato i monti pisani, colpendo pesantemente i percorsi che gli amici dell’Ulivetese avevano predisposto per il nostro passaggio.
Stante la ristrettezza del tempo, non possiamo ipotizzare una marcia alternativa, come era accaduto domenica scorsa (la marcia era prevista a Barbaricina, ndr), non potendo prendere contatti con gli organizzatori della marce degli altri trofei.
Vi prego di trasmettere e comunicare il presente messaggio a tutti i podisti iscritti ai vostri gruppi e agli amici, per evitare che, ignorando la notizia, si rechino domenica mattina ad Uliveto.
Vi ringrazio per l’attenzione, vi auguro buone corse e spero che episodi così gravi, probabilmente di origine dolosa, vengano duramente puniti.