E’ stata un emozione giocare dopo tanto tempo, mi sono trovato bene con i miei nuovi compagni e mi hanno aiutato molto con la fiducia. Il Cuneo ha fatto una buona partita e ci ha messo anche in difficoltà con qualche individualità interessante. Sono contento per la vittoria, spero di poter essere protagonista quest’anno.”

Sui palloni inattivi il mister mi chiede di salire per poter essere pericoloso, mi piace molto questa nuova sfida con il Pisa. L’affiatamento deve migliorare ma secondo me non abbiamo fatto male, essere tornato in Italia dopo l’Uruguay per me è stata une scelta importante, speriamo venga ripagata.”