La presentazione del match

Inizia il campionato dei nerazzurri all’Arena Garibaldi! Ospite di turno per questo esordio è il Cuneo di mister Scazzola, una squadra giovane ma con qualche elemento di esperienza per la categoria. Il Pisa comunque sulla carta è la squadra favorita davanti al numeroso pubblico dell’Arena pronto come sempre a sostenere la squadra in massa. Grandi emozioni nel pre-match con Andrea Lisuzzo che riceve l’omaggio di tutto lo stadio!

Ricordiamo i risultati delle gare di ieri: Arzachena-Carrarese 1-5, Juventus U23-Alessandria 1-2, Pro Patria-Pistoiese 2-1, Lucchese-Arezzo 0-1.

La cronaca

Primo Tempo

La gara parte con le due squadre che si studiano. All’ 8′ il Cuneo sarebbe già passato in vantaggio ma l’arbitro Meleleo annulla per un fallo di mano di Jallow che prende anche l’ammonizione. I piemontesi sembrano veramente frizzanti in avvio e mettono ripetutamente in difficoltà la retroguardia nerazzurra. Arrivati al 25′ poche occasioni da segnalare, ritmi ora un po’ lenti: il Cuneo ci prova in ripartenza nello stressi, nerazzurri che stanno trovando un muro biancorosso.

Con il passare dei minuti il leitmotiv non cambia, al 31′ Lisi ci prova dalla distanza ma il tiro termina a largo di molto. Occasione nitida per il Cuneo al 34′ su punizione di Cazim ma Gori è strepitoso a distendersi sulla destra e deviare in angolo. Tra 38′ e 40′ i nerazzurri ci provano con due colpi di testa prima di Marconi e poi di Buschiazzo senza però trovare il risultato sperato. Termina senza reti una prima frazione sicuramente non bella da parte del Pisa, squadra lenta e con poche idee, lo 0-0 invece parziale sta quasi stretto al Cuneo che si è reso pericoloso più volte.

Secondo Tempo

Inizia la ripresa con un cambio a testa per le due squadre: Masi e Kanis per Meroni e Caso. Al 49′ su punizione ci prova ancora Buschiazzo di testa ma la palla è a lato di parecchio. Al 54′ clamorosa occasione per il Cuneo dopo una brutta palla persa da Gucher che lancia Borello nell’1 contro 1, l’esterno biancorosso brucia Masi ma calcia alto con il destro, Pisa graziato.

All’improvviso Pisa in vantaggio! Al 59′ da una punizione tagliata di Di Quinzio sponda di Zammarini sul primo palo per Moscardelli che indirizza di testa la palla nell’angolino, 1-0 nerazzurro a metà ripresa! Dopo il vantaggio il Pisa gestisce la rete segnata dal suo capitano senza rischiare eccessivamente, Cuneo che ci prova senza troppa pericolosità.

Al minuto 86′ grossa occasione ancora per Moscardelli! Scattato sul filo del fuorigioco il numero 9 nerazzurro calcia al volo colpendo il pallone bene ma troppo alto, sempre 1-0 Pisa. Al 93′ ancora Moscardelli, servito perfettamente da Masucci,  avrebbe l’occasione per la doppietta ma Marcone devia con un colpo di reni il pallone sulla traversa. Senza altre emozioni e dopo i 5′ di recupero si chiude così la prima gara stagionale: il Pisa si porta a casa i primi 3 punti della stagione in maniera anche sofferta grazie ad un guizzo del proprio capitano.

Il tabellino

Pisa (3-5-2): Gori, Birindelli (53′ Marin), Buschiazzo, Meroni (46′ Masi); Lisi (87′ Liotti), Zammarini, De Vitis, Gucher (87′ Izzillo), Di Quinzio; Moscardelli, Marconi (64′ Masucci) All. D’Angelo

Cuneo (3-4-3): Marcone, Cazim, Santacroce (72′ Marin), Cristini; Castellana, Bobb (67′ Mhando), Mattioli (67′ Arras), Celia; Borello (Spizzichino), Jallow, Caso (46′ Kanis). All. Scazzola

Reti: 59′ Moscardelli (P),

Ammoniti: 8′ Jallow (C), 45′ Di Quinzio (P), 52′ Castellana (C),

Note: arbitro Meleleo di Casarano | Angoli (2-4)| Recupero 0′- 5′