Al termine della gara FC Fornacette-Colli Marittimi disputata al Piero Masoni ieri pomeriggio, nella quale la squadra di mister David Chiarugi esce sconfitta per 2 a 0, nessuna dichiarazione da parte della società se non quella del Patron Luca Baldi che dispiaciuto per la terza sconfitta consecutiva dice “Rivoglio Simone Di Grazia“.

Un’esternazione del presidente comprensibile poichè, purtroppo, le criticità della prima squadra del Fornacette sono le stesse degli anni precedenti, risolte poi con l’acquisto di Di Grazia, oggi in forza al Fratres Perignano (squadra militante in promozione). La scorsa stagione l’attaccante classe ’87 arrivò al Fornacette dopo un lungo infortunio collezionando 10 gol in 16 partite giocate in campionato.

Se dovessimo fare un primo bilancio alla 5^ giornata potremmo dire che il campionato 2018/2019 non parte benissimo per i ragazzi di mister Chiarugi. Da condannare è sicuramente l’errore dei dirigenti del Fornacette alla prima gara di campionato quando fu schierato, contro la Geotermica, il giocatore Lombardi (squalificato) : partita vinta sul campo ma sanzionata con la sconfitta a tavolino. Questo errore, molto probabilmente, psicologicamente ha infuito nello spogliatoio di Chiarugi. Sconfitta casalinga col Donoratico alla terza giornata, alla quale si vanno a sommare quella di Calci per 4 a 2 e quella di ieri. Il ruolino di marcia alla 5^ giornata si riassume quindi con 1  vittoria e 4 sconfitte.

La stagione comunque è ancora molto lunga, non possiamo che fare un grande ‘in bocca al lupo’ ai ragazzi di David Chiarugi augurando un cambio di passo sin dal prossimo impegno nell’attesa di un mercato di riparazione che si prospetta già molto importante per la squadra del Patron Baldi.