Prosegue a ritmi incessanti il girone E di serie D, questo pomeriggio alle ore 14.30 torna in campo per la 9^ giornata di campionato: il Tuttocuoio protagonista di un avvio straripante se la deve vedere con un avversario molto coriaceo: il Seravezza. La terza partita in una settimana è sempre quella più difficile, sotto l’aspetto fisico e mentale, poi ovviamente le difficoltà per i neroverdi aumenteranno: infatti troveranno sempre più avversari coperti e vogliosi di strappare un risultato al cospetto della capolista.

Finora la truppa di Masini ha sempre avuto la forza di affrontare con il giusto piglio e voglia tutte le partite, sta facendo registrare numeri strabilianti, ma il cammino è ancora lungo e a Ponte a Egola lo sanno bene. Il tecnico alla vigilia del confronto ha dichiarato: ” Affrontiamo una squadra che sa difendersi molto bene, e riparte con efficacia potendo contare su un attaccante come Rodrigues molto pericoloso. Dovremo essere pazienti e attenti alle marcature preventive per non farci trovare impreparati sulle loro ripartenze. Questo campionato è molto equilibrato e presenta difficoltà ad ogni partita, come abbiamo visto contro il Viareggio la differenza la fanno gli stimoli e la fame di vincere e il mio gruppo ne ha ancora tanta”. Possibile turn-over nel Tuttocuoio con qualche cambio rispetto alla formazione vista contro la Sinalunghese un’po in tutti i reparti.

La direzione del confronto è affidata al sig. Alessandro Munerati di Rovigo, coadiuvato dagli assistenti Michele Faini di Brescia e Nicolò Moroni di Treviglio

Le probabili formazioni

Tuttocuoio (4-3-3): Lombardi; Segantini, Bianconi, Cascone, Bertolucci; Fino, Ferretti, Guidelli; Giani, Di Paola, Bellante. A disp. Battara, Ceccarello, Mazzola, Lischi, Correa, Chiti, Manetti, Patteri, Costalli. All. Masini.

Seravezza (3-5-2): Cavagnaro; Siku, Fiale, Borgia; Bedini, Ramacciotti, Dell’Amico, Granaiola, Pegollo; Imbrenda, Rodriguez. A disp.  Pietra, Parenti, Della Pina, Leggio, Nelli, Galletti, Bortoletti, Murgia, Podestà, Bongiorni. All. Vangioni.