Siamo partiti bene solamente nei primi 10′ poi abbiamo giocato in maniera troppo scolastica e mollato un pochino troppo il campo. Nella ripresa invece ci abbiamo provato tanto ma senza fortuna, aver segnato un solo gol in 4 gare non va bene. è lì che dobbiamo migliorare, sulla parte della finalizzazione provando a ripercorrere la ripresa che abbiamo visto oggi. “

Il secondo tempo quelli che sono entrati mi hanno dato risposte positive, a mio avviso troviamo difficoltà iniziale perché soprattutto all’Arena tutte le squadre si chiudono e giocano dietro la linea della palla, noi ci abbiamo messo del nostro giocando troppo lenti mentre nella ripresa abbiamo alzato il ritmo provando a segnare ma manca spesso l’ultimo passaggio.”

Oggi la fase difensiva è stata pressoché perfetta, è raro che una squadra non conceda praticamente palle da gol agli avversari, oggi solamente Bellazzini in un’occasione ci ha impensierito. Ripeto abbiamo impattato bene i primi 10′ poi loro forse si sono messi a 5 dietro e ci hanno chiuso tutti, noi abbiamo peccato nell’essere troppo lenti come gioco, dobbiamo alzare l’asticella e giocare come nel secondo tempo, solo così potremo toglierci soddisfazioni importanti.”

“La sostituzione di Di Quinzio l’ho fatta solamente perché volevo una punta in più, a livello di manovra abbiamo fatto bene. Chi è entrato, Marin, Birindelli, Masucci mi sono piaciuti tutti. La rosa è composta da tanti interpreti, tutti validi, ed è dunque importante dare minutaggio a tutti. I 3 difensori hanno fatto molto bene, non abbiamo rischiato niente e hanno impostato in maniera giusta. Liotti l’ho messo in difesa perché mi serve gente tecnica che sappia impostare anche da dietro.”