Dopo il brillante successo con il Gavorrano, il Ponsacco è atteso dopo soli tre giorni ad un banco di prova altrettanto importante: domani ore 15 sarà di scena al “Brilli Peri” contro l’ambizioso Montevarchi. Squadre divise da soli quattro punti e quindi test molto impegnativo per la truppa di Maneschi, certo non si può parlare di sfida che possa alterare la stagione ma sicuramente significativa nel processo di crescita.

Alla vigilia della gara ha parlato in conferenza stampa il direttore sportivo Andrea Luperini, ecco le sue parole raccolte dai canali ufficiali del club rossoblù: “Il Montevarchi è forte e lo dicono i risultati che ha conseguito: nelle prime sette partite, infatti, ha ottenuto tre vittorie, altrettanti pari e ha perso solo in modo rocambolesco con il Tuttocuoio dopo essere stato in vantaggio per 2-0. Ma anche noi non siamo da meno e, dunque, andremo là a giocarcela. Anche la trasferta di Ghivizzano e la successiva partita interna con il Gavorrano erano impegni tutt’altro che facili, ma ne siamo usciti molto bene e pure con qualche rammarico dato che con il GhiviBorgo sarebbe bastata un pizzico di attenzione e cattiveria in più per fare risultato pieno. Riguardo alla formazione sarà ancora assente Mazzanti per un problema muscolare che si sta trascinando da tempo, e con ogni probabilità potrebbe essere risparmiato per motivi precauzionali Doveri, il quale ha subito un pestone sabato contro il Gavorrano e potrebbe partire dalla panchina.

La direzione del confronto è affidata al sig. Gabriele Scatena di Avezzano, coadiuvato da Paolo Biancucci di Pescara e Antonio Pizzi di Termoli

LE PROBABILI FORMAZIONI

MONTEVARCHI (4-3-1-2): Tegli; Adami, Visibelli, Salvadori, Migliorini; Zini, Donatini, Amatucci; Vieri Regoli; Masini, Diarrasouba. A disp. Pellegrini, Tegli, Meledandri, Luschi, Rialti, Fofi, Adami, Gistri. All. Venturi.

PONSACCO (4-3-1-2): Bulgarelli; Tazzer, Colombini, Gremigni, Lici; Mariani, Caciagli, Castorani; Remorini; Vanni, Semprini. A disp. Lai, Calabrese, Albanese, Benericetti, Menichetti, Doveri, Zorica, Brega. All. Maneschi.