Ieri, lunedì 22 ottobre, il sindaco Simone Millozzi ha presentato nella Sala Consiliare del Comune di Pontedera le prime due giovani giunte a Pontedera per svolgere il servizio civile internazionale in città. Si tratta di una forma di volontariato svolta sotto il patrocinio dei programmi giovanili dell’Unione Europea. Le giovani donne, Vitalija Minakova e Svetlana Kavas, provenienti da Kiev e da Vilnius (Ucraina e Lituania), svolgeranno il servizio presso la Cooperativa Arnera nei settori di competenza della stessa cooperativa: assistenza agli immigrati, assistenza ai bambini autistici, supporto sociale. “Da tempo lavoravamo per mettere in piedi questo progetto – ha detto Alessandro Remorini di Arnera – ma oggi finalmente siamo in dirittura di arrivo. Si tratta di una occasione unica per far conoscere la nostra città e per renderla ancora più internazionale e vivace“. Questa è l’Europa che vogliamo – ha detto il sindaco Simone Millozzi -; l’Europa dei giovani, dello studio, dello scambio culturale che ci fa crescere. Questa Europa è sempre più una opportunità“.

Infine le due ragazze hanno descritto Pontedera come una bella città e hanno spiegato di aver scelto questo territorio perchè ricco di storia e di arte.