Nella mattinata di oggi, Mercoledì 24 Ottobre, il TAR del Lazio ha accolto il ricorso presentato dalla Ternana (a cui seguivano quelli di Novara, Pro Vercelli e Siena) per il cambio di format della Serie B da 19 a 22 squadre. A seguito di questo ricorso in Serie C ora abbiamo un vero e proprio caos visto che al momento non c’è alcuna ufficialità se suddette squadre saranno effettivamente e ufficialmente ripescate in Serie B visto che ancora, tra l’altro, c’è il nodo legato alla Virtus Entella da sciogliere con i liguri che sono fermi dalla 1^ giornata di campionato.

L’unica cosa certa è che la Lega Pro ha disposto il nuovo rinvio delle gare in programma per oggi e che erano a loro volta i recuperi delle sfide che furono sospese alla prima giornata, insomma un caos totale. Stasera infatti non giocheranno Pontedera-Novara, Pro Vercelli-Piacenza e Pro Piacenza-Siena per quanto riguarda il girone A di nostra competenza. Una situazione incommentabile visto che tra 4 giorni il Pisa dovrebbe scendere in campo contro la Pro Vercelli ma al momento sembra molto difficile poter immaginare cosa succederà in futuro.

Questa situazione si ripercuote negativamente sull’ottimo momento dei nerazzurri che rischiano ora di stare fermi a lungo ad aspettare qualche decisione visto che il calendario mette di fronte in ordine Pro Vercelli, Virtus Entella e poi il recupero di Siena. Insomma una vergogna calcistica che sta affossando sempre di più il piacere di vedere giocare a pallone, pallone che forse per il Pisa non rotolerà più sino alla trasferta di Lucca del prossimo 11 Novembre nella peggiore delle ipotesi…..